Alimentazione Vincente

 

la piramide alimentareL’allenamento spinge l’organismo al potenziamento del muscolo che è costituito da fibre (composte da proteine), tramite la sintesi di nuove proteine per rinforzare le fibre muscolari danneggiate con gli esercizi. L’alimentazione deve essere controllata per supportare la sintesi delle nuove proteine tramite gli  aminoacidi di cui sono strutturate al fine di potenziare i muscoli.

La dieta consigliata è quella mediterranea  ma con un maggiore apporto di proteine di circa il 10% per il necessario fabbisogno di aminoacidi da parte del muscolo in allenamento.

Attenzione a non esagerare con le proteine però perché può essere dannoso!

Da non trascurare è il maggior apporto calorico rispetto alle fasi di riposo e prevedere una dieta più ricca di carboidrati rispetto alla normale alimentazione, sia carboidrati complessi che grassi vegetali.

Strategia per la massa

Per far crescere i muscoli non basta mangiare di più ma bisogna mangiare meglio. Gli esperti consigliano un'alimentazione con principi nutritivi controllati  e migliori come rappresentata nella piramide della dieta mediterranea.

L’alimentazione di tipo mediterraneo contiene circa il 60% di carboidrati, il 15% di proteine e  25% di grassi. I carboidrati complessi, come pane e pasta,  sono preferibili come anche i grassi vegetali, come l’olio di oliva, meglio se consumato a crudo.

Nella fase di potenziamento la dieta deve prevedere il 10% in più di proteine e di conseguenza 10% in meno di grassi e carboidrati.

I pasti dovrebbero essere  5: colazione pranzo e cena + spuntino al mattino e merenda al pomeriggio ma anche spuntino  prima del sonno per fornire all’organismo un supporto proteico durante il sonno.

 

la dieta del culturista

 

PROTEINE
costruiscono i muscoli

AMMINOACIDI
migliorano metabolismo e rendimento

CARBOIDRATI
energia per allenamento e crescita